Organi Istituzionali

Il testamento della Signora Maria Ruggeri stabilisce i termini e le modalità per l’amministrazione della Fondazione L. Ruggeri come di seguito riportato:

  • La Fondazione è amministrata da un consiglio di amministrazione di cinque membri.
  • Presidente è il presidente pro-tempore del Consiglio notarile di Milano, il cui mandato, rinnovabile, è di tre anni.
  • Un consigliere viene nominato nella persona del Notaio Lodovico Barassi di Milano e un secondo consigliere nella persona del Notaio Marco Traspadini di Milano.
  • I consiglieri sono nominati dal presidente che dovrà scegliere almeno due di essi tra i notai in esercizio o in pensione.
  • I consiglieri, tranne il presidente, durano in carica senza limiti di tempo sino a dimissioni o revoca deliberata a maggioranza dal consiglio di amministrazione per gravi motivi.
  • La temporanea mancanza di membri del consiglio non impedisce la piena attività di questo finchè sono in carica almeno tre membri.

 

21 settembre 1999

Ha luogo l’insediamento del primo consiglio di amministrazione così composto:

Notaio Luigi Augusto Miserocchi – presidente
(Presidente pro tempore del Consiglio Notarile di Milano, designato in atto costitutivo)

Notaio Lodovico Barassi – vice-presidente
(membro designato in atto costitutivo)

Notaio Marco Traspadini – segretario
(membro designato in atto costitutivo)

Notaio Pietro Fabiano – consigliere
(membro designato dal Presidente)

Notaio Carlo Gaudenzi – tesoriere
(membro designato dal Presidente)

 

9 aprile 2008

Avviene l’avvicendamento del presidente, per nomina del nuovo presidente del Consiglio notarile di Milano, nella persona del Notaio Domenico de Stefano

 

17 giugno 2008

Il Notaio Marco Traspadini presenta le dimissioni e viene proposto dal presidente e nominato quale nuovo consigliere e tesoriere il Notaio Carlo Mussi

26 febbraio 2013

Il Notaio Arrigo Roveda viene eletto presidente del Consiglio notarile di Milano e diviene contestualmente il nuovo presidente della fondazione.

Dal 26 febbraio 2013, data di nomina del nuovo presidente, il consiglio di amministrazione della fondazione è quindi così composto:

Notaio Arrigo Roveda – presidente
(Presidente pro tempore del Consiglio Notarile di Milano, designato in atto costitutivo)

Notaio Lodovico Barassi – vice-presidente
(designato in atto costitutivo)

Notaio Pietro Fabiano – consigliere
(designato dal Consiglio notarile)

Notaio Carlo Gaudenzi – consigliere
(designato dal Consiglio notarile)

Notaio Carlo Mussi – tesoriere
(designato dal Presidente)

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione L. Ruggeri presiede la Cerimonia 2013

 

17 aprile 2018

Il Notaio Ignazio Leotta eletto Presidente del Consiglio Notarile di Milano il 6 marzo 2018, diviene contestualmente e come di diritto il nuovo Presidente della Fondazione L. Ruggeri.

Fondazione Lelio Ruggeri
Via Locatelli, 5 - 20124 Milano

info@fondazioneruggeri.it